Corso di formazione online in Geopolitica dello Spazio Post-Sovietico a novembre 2022

Locandina del Corso di formazione online in “Geopolitica dello Spazio Post-Sovietico” organizzato da SpecialEurasia e Opinio Juris

SpecialEurasia in collaborazione con Opinio Juris – Law & Politics Review organizza il Corso online in “Geopolitica dello Spazio Post-Sovietico” il cui obiettivo è quello di fornire ai partecipanti gli strumenti teorici e pratici per comprendere le dinamiche geopolitico dello spazio post-sovietico.

Lo spazio post-sovietico ricopre un ruolo centrale nelle dinamiche internazionali e nello scacchiere geopolitico euroasiatico. Eredi di un sistema politico e amministrativo dell’Unione Sovietica, le repubbliche post-sovietiche hanno intrapreso dagli anni Novanta un percorso volto a rafforzare la propria indipendenza e bilanciarsi all’interno dell’arena internazionale caratterizzata dallo scontro tra Occidente e Russia e dall’ascesa della Cina. Comprendere le dinamiche interne, i conflitti e le tensioni etniche, così come le politiche sociali ed economiche dei paesi che compongono lo spazio post-sovietico è di primaria importanza per un analista geopolitico il cui fine ultimo è quello di supportare il processo decisionale di committenti pubblici o privati.

Nel 2022 l’area è stata caratterizzata dallo scoppio del conflitto in Ucraina le cui conseguenze hanno influenzato significativamente le dinamiche geopolitiche euroasiatiche, in special modo i rapporti tra Mosca e Bruxelles, dalle proteste interne in Asia Centrale in paesi chiave come Kazakhstan, Uzbekistan, e Tajikistan, e dall’escalation militare al confine tra Armenia e Azerbaigian.

SpecialEurasia e Opinio Juris, a seguito della recente missione svolta in Armenia, hanno deciso di organizzare tale corso il cui fine ultimo è quello di dotare i partecipanti delle conoscenze fondamentali utili alla figura dell’analista geopolitico dello spazio post-sovietico il cui lavoro è quello di analizzare gli sviluppi inerenti tale area geografica attraverso il monitoraggio continuo delle fonti disponibili e la conoscenza del background storico, politico, socioculturale ed economico

Offerta formativa

Il nostro percorso di studi è concepito come un aggiornamento e approfondimento dei temi politici ed economici inerenti lo spazio post-Sovietico con l’obiettivo di creare un team di analisti in grado di interpretare le sfide e le opportunità che la società contemporanea presenta e sviluppare un approccio critico e conoscenze mirate.

Il Corso di formazione ha una durata complessiva di 8 ore e a un costo di euro 200,00 euro (compresa la quota di iscrizione di 15,00 euro all’associazione Opinio Juris) e si svolgerà nei seguenti giorni:

Martedì 22 novembre 2022, ore 19-21

Giovedì 24 novembre 2022, ore 19-21

Sabato 26 novembre 2022, ore 9-13

Moduli del corso

Modulo 1. Fondamenti di geopolitica e metodologie di analisi geopolitica (docente Giuliano Bifolchi)

Modulo 2. Rischio geopolitico nello spazio post-sovietico (docente Giuliano Bifolchi)

Modulo 3. Il conflitto in Ucraina nelle dinamiche geopolitiche euroasiatiche (donte Silvia Boltuc)

Modulo 4. Geopolitica dello spazio nell’area post-sovietica (docente Valentina Chabert)

Modulo 5. Geopolitica dei gasdotti nello spazio post-Sovietico (docente Silvia Boltuc)

Modulo 6. Il Caucaso tra conflitti congelati e interessi geopolitici (docente Domenico Nocerino)

Modulo 7. Il conflitto del Nagorno-Karabakh e lo scontro Armenia-Azerbaigian (docente Domenico Nocerino)

Modulo 8. Geopolitica del Caucaso del Nord (docente Giuliano Bifolchi)

Per maggiori informazioni e per le iscrizioni è possibile contattare info@specialeurasia.com oppure redazione@opiniojuris.it

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Docenti del corso

Silvia Boltuc – Managing Director di SpecialEurasia. Analista specializzata in relazioni internazionali, energia e conflitti nello spazio post-Sovietico, in Medio Oriente e Nord Africa. Attualmente svolge anche l’incarico di responsabile dell’Area Energia e Nuove Tecnologie del CeSEM e di analista/giornalista per la testata italiana Notizie Geopolitiche. In passato ha svolto il ruolo di Associate Director di ASRIE Analytica supportando il processo decisionale di partner pubblici e privati attraverso attività di consulenza, risk assessment e pianificazione operativa di missioni in loco. Ha scritto analisi e contributi sia in lingua italiana che in inglese per centri studi e agenzie media nazionali e internazionali come The Defence Horizon Journal, European Affairs Magazine, The Robert Lasing Institute. Co-autrice del libro Conflitto in Ucraina: rischio geopolitico, propaganda jihadista e minaccia per l’Europa (Enigma Edizioni, 2022).

Giuliano Bifolchi – Research Manager di SpecialEurasia. Analista geopolitico e dottore in Storia dei Paesi Islamici, si è laureato in Scienze della Storia e del Documento presso l’Università Tor Vergata di Roma ed ha conseguito il master in Peacebuilding Management presso la Pontificia Università San Bonaventura. Attualmente ricopre anche il ruolo direttore di ASRIE Analytica. Durante la sua carriera si è occupato di Open Source Intelligence e Human Intelligence specializzandosi inoltre nell’analisi della situazione politica, economica, socioculturale e della sicurezza dello spazio post-Sovietico e della regione MENA dove ha effettuato diverse missioni in loco. Autore di diversi articoli accademici in merito alla regione del Caucaso, all’Islam e al fenomeno del terrorismo nord caucasico, ha pubblicato i libri Geopolitica del Caucaso russo. Gli interessi del Cremlino e degli attori stranieri nelle dinamiche locali nordcaucasiche (Sandro Teti Editore, 2020) e Storia del Caucaso del Nord tra presenza russa, Islam e terrorismo (Anteo Edizioni, 2022). E’ co-autore del libro Conflitto in Ucraina: rischio geopolitico, propaganda jihadista e minaccia per l’Europa (Enigma Edizioni, 2022).

Domenico Nocerino – Fondatore e direttore di Opinio Juris – Law and Politics Review. Esperto di geopolitica e dottore in Relazioni Internazionali e Studi Diplomatici. Si è laureato con tesi in geopolitica economica presso l’Università degli studi di Napoli Federico II. Autore di diversi articoli accademici, ha all’attivo numerose partecipazioni a Convegni, Corsi di formazione e Seminari tecnici come relatore e ospite in diverse trasmissioni televisive e radiofoniche principalmente occupandosi di geopolitica ed in particolare di Medio Oriente. Coordinatore del comitato “Europa e Politiche internazionali” dell’associazione Omnia. Ha soggiornato in  Russia per seguire da vicino le elezioni 2021 della Duma e in Armenia per svolgere incontri con rappresentanti locali.

Valentina Chabert – Caporedattrice area Energia& Ambiente di Opinio Juris – Law and Politics Review. Dottoranda in diritto internazionale presso l’Università di Roma “La Sapienza” è laureata in Relazioni Internazionali Comparate all’Università Ca’ Foscari di Venezia. Collabora con think tank e riviste di affari internazionali e diritto, compresa la European Youth Think Tank a Strasburgo, Diritto Consenso, Scenari Internazionali, Centro Studi d’Europa e Diplomacy. Ha lavorato presso il Consiglio d’Europa e le sue aree di interesse includono il diritto e la geopolitica dello spazio, blockchain, valute digitali e cybersecurity, diritto ambientale e responsabilità sociale d’impresa.